Culinary Arts&Food Service Management: a lezione di economia della ristorazione

Food Genius Academy ha presentato a Milano un nuovissimo corso dedicato a tutte quelle figure che, con spirito manageriale, fanno del cibo il loro mestiere. Cuochi, imprenditori e consulenti sono invitati al Bachelor Degree in Culinary Arts&Food Service Management.

Si tratta del primo corso post-diploma dedicato al Food management con rilascio di un Bachelor’s Degree valido a livello internazionale.

Un corso per i nuovi imprenditori della cucina: i Kitchen Manager e Food Consultant

Il corso di Food Genius Academy nasce dalla necessità di rispondere alle richieste di un mercato sempre più competitivo.

Le figure professionali del Kitchen Manager e del Food Consultant sono degli esperti conoscitori del settore enogastronomico a livello tecnico ed economico.

Grazie alle loro competenze riescono a migliorare i processi produttivi, sviluppare nuovi strumenti, fare ricerca nell’ambito dell’alimentazione e rispettare la sostenibilità dei prodotti, con il fine di riassestare l’economia della ristorazione.

L’obiettivo del corso è di trasferire conoscenze culturali e gastronomiche, competenze tecniche e gestionali richieste a un manager della ristorazione.

Il professionista uscente sarà in grado di comprendere i meccanismi dei diversi segmenti della ristorazione. E sarà abbastanza sveglio e preparato da riuscite a ricoprire diversi ruoli, tra cui F&B Manager, Executive Chef, Consulente Food, Imprenditore-Ristoratore, Controller food nel settore GDO, Insegnante di Cucina e Scienze Gastronomiche.

Il programma del corso in Culinary Arts&Food Service Management

Il corso è articolato in due anni.

La frequenza alle lezioni è di cinque giorni alla settimana, per un totale di 15oo ore (comprese quelle dedicate a tirocinio e progetto finale)

Il primo anno si affronteranno le seguenti materie:

  • economia della ristorazione 1;
  • tecniche di cucina;
  • studio e conoscenza delle materie prime e dei territori di riferimento 1;
  • tecniche di sala e bar
  • comunicazione, marketing e ufficio stampa 1;
  • lingua inglese;
  • fisiologia del gusto e analisi sensoriale 1;
  • nutrizione e dietetica 1;
  • storia e cultura della gastronomia 1;
  • abilità informatiche;
  • microbiologia degli alimenti;
  • antropologia culturale.

Queste le tematiche approfondite nel secondo anno:

  • tecniche di pasticceria professionale;
  • economia della ristorazione 2
  • studio e conoscenza delle materie prime e dei territori di riferimento 2;
  • informatica applicata alla ristorazione
  • comunicazione, marketing 2
  • fisiologia del gusto e analisi sensoriale 2;
  • storia e cultura della gastronomia 2;
  • la panificazione e lievitazione naturale e il management;
  • il vino: enologia e mercato;
  • antropologia culinaria 2;
  • il bar a 360° e il management;
  • la GDO: il sistema ristorante applicato alla grande distribuzione;
  • la pizzeria contemporanea;
  • tecnologia alimentare;
  • laboratori di cucina dal mondo;
  • storia e cultura della gastronomia 2.

Tra i docenti figurano giornalisti accreditati, chef e direttori di sala: Carlo Spinelli, Gabriele Zanatta, Matias Perdomo e Simon Press, Thomas Piras, Giacomo Gironi, Pietro Solci, Giulia Ubaldi, Marco Lombardi, Marco Ambrosino, Alberto Tasinato, Roberto Veneroni e Marianna De Palma.

Come iscriversi al corso in Culinary Arts&Food Service Management?

L’ammissione al corso è subordinata al possesso del diploma di liceo o istituto alberghiero, nonché al superamento di un colloquio motivazionale.

Al termine del percorso accademico, Food Genius Academy rilascerà un Bachelor Degree, completato da uno stage di 3 mesi in un’impresa ristorativa di alto profilo.

Tra i partner più prestigiosi ci sono il Seta del Mandarin Oriental , il Vun del Park Hyatt, l’Osteria Francescana e Al Mercato.

Un’occasione davvero unica per addentrarsi nel settore culinario con conoscenze imprenditoriali.

Il corso partirà il 16 ottobre 2017.

Iscriviti alla nostra newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *